Real Alcázar di Siviglia: informazioni utili

Se siete mai stati a Siviglia, o avete in programma di andarci presto, saprete che una delle principali attrazioni della città è il Real Alcázar. Di seguito troverete tutte le informazioni al riguardo che vi permetteranno di visitare al meglio questo bellissimo palazzo reale.

Costruito dagli arabi nell’ XI secolo in origine era una fortezza. Nel 1346 Pietro I ordinò la costruzione di una residenza in mezzo ai palazzi dei sovrani almohadi della città,in due anni fu costruito un vero gioiello con cortili e saloni mudejar. Questo palazzo era il Palazzo Pedro I, il cuore odierno del Real Alcázar di Siviglia. Nel corso del tempo molti altri sovrani aggiunsero dei propri segni distintivi. Il risultato finale è un grande edificio con una combinazione di tre stili: mudejar, rinascimentale e gotico.

Real Alcazar
Real Alcazar

Il Real Alcázar è situato in pieno centro a Siviglia, vicino la Cattedrale. Nel sito potrete trovare molte informazioni. 
L’edificio si articola intorno a due cortili: il cortile de Las Doncellas, destinato alla vita pubblica, e il cortile de Las Muñecas centro della vita privata. Ogni sala del palazzo aveva una destinazione specifica, da non perdere sono: il Salone degli Ambasciatori, Patio del Leone, Casa de la Contratación.

Di fronte al Palacio De Don Pedro e ai Salones de Carlo V si trovano i grandi e meravigliosi Giardini dell’Alcázar, realizzati tra il XVI  e il XVII secolo.IMG_2922

Se volete visitare il Real Alcázar il mio consiglio è quello di utilizzare la mappa che vi verrà data all’ingresso, il palazzo è molto grande e se volte visitare tutto senza perdervi nulla dovrete fare attenzione a seguire il percorso indicato. Ogni sala e giardino è diverso, con una caratteristica particolare, sarebbe un peccato non avere l’opportunità di vederli tutti. Procedete nella visita da destra verso sinistra.
Vi consiglio di partire dall’edificio, procedete nella visita da destra verso sinistra, per poi passare ai giardini, preparatevi perché sono grandissimi! Più che giardini sembra proprio un parco.

Una visita completa, seppur non approfondita, occupa una mezza giornata, se volete visitare ogni sala e tutti i giardini con attenzione, magari fermandovi sulle panchine all’aria aperta, anche di più. L’edificio è vastissimo ed anche una visita veloce non durerà meno di 2 ore e mezza, quindi programmate la visita della città tenendo conto anche di questo!

Giardini
Giardini

Orari e Tariffe

da Ottobre a Marzo: lun-dom 9.30 – 17.00

da Aprile a Settembre: lun-dom 9.30 – 19.00

Chiuso i giorni 1 e 6 di gennaio, Venerdì Santo e 25 di dicembre.

Ingresso intero: 9,50€
Ingresso ridotto studenti e pensionati: 2€
Ingresso disabili e minori 16 anni: gratuito.